I Temi

Nella Basilica della Pietrasanta, tra le sue navate, si snoda un percorso psicologico e intimo che porterà lo spettatore ad affrontare temi interiori di grandissimo impatto personale. La mostra si divide in quattro temi principali che seguono il filo narrativo del film “Io Ti Salverò”: Paranoia, Mondo Onirico, Psicoanalisi e Recupero della Memoria.

parallax background

La Collezione

La collezione di opere originali presente in “Spellbound: Scenografia di un Sogno” è unica: sculture in bronzo, opere in vetro Daum, grafiche, libri illustrati, tarocchi daliniani, oggetti di design e arredi surrealisti dal valore inestimabile, tutte di proprietà del Dalí Universe.

Si tratta di opere simboliche, che ripercorrono l’intera iconografia surrealista del Maestro catalano, alcune di esse mai esposte prima in Italia. Incontriamo così un Dalí meno conosciuto al grande pubblico, artista poliedrico: pittore, scultore, designer, illustratore e anche scenografo.

Lo Spellbound: la Tela di un Sogno

Questo dipinto maestoso e monumentale realizzato da Dalí, lo Spellbound, è una delle scenografie più iconiche della storia del cinema. Un’enorme tela si estende per circa 11 metri con un’altezza di 5 metri. Rappresenta occhi vitrei, un’iconografia surrealista per eccellenza. Per Dalí, infatti, l’occhio è lo strumento per mostrare allo spettatore le “cose invisibili” e il tema della “doppia immagine - l’immagine che suggerisce o si trasforma in una seconda immagine osservata a prima vista o fissata con attenzione”.

La Collaborazione tra Dalí e Hitchcock

Che due grandi maestri del calibro di Salvador Dalí e Alfred Hitchcock potessero incrociare i loro cammini fino a fondere i propri talenti nella creazione di un’opera d’arte congiunta, era forse scritto nel destino, o più semplicemente nella sceneggiatura di un sogno. Quando spinto dalla determinazione a voler creare una scena di sogno che non riprendesse i canonici cliché cinematografici, Hitchcock ancora una volta decise di far parlare la scenografia e volle fortemente la collaborazione di Dalí. “Pensavo che non avremmo dovuto ricorrere all’effetto annebbiato troppo vecchio stile che si otteneva spalmando vaselina sull’obiettivo,” disse il regista, “Volevo realizzare i sogni con grande chiarezza e intensità visiva più intensi del film stesso. Per questo ho chiamato Dalí”.

SEGUICI

Puoi trovarci anche qui:


ORARI DI APERTURA

Dal 14 aprile 2022 al 30 settembre 2022 la mostra è aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00

N.B. Un’ora prima della chiusura del complesso sono previsti l’ultimo ingresso e la chiusura della biglietteria.


INFO E PRENOTAZIONI

info@spellboundnapoli.it | +39 340 230 0666
Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta
Piazzetta Pietrasanta 17 - 18, 80138 (NA)